GOLD SPONSOR

NEWS

E’ partita ufficialmente la stagione 2024/2025 della Polisportiva Dinamo Molfetta. La pallavolo molfettese continuerà ad avere un concreto punto di riferimento, contraddistinto dalla società arancio che, con le sue due compagini, […]
Ai titoli di coda la stagione della Dinamo CAB Molfetta: finisce 3-0 il derby in favore delle ragazze dell’ASD Zest La stagione della Dinamo CAB Molfetta è praticamente ai titoli […]
Ultimo atto di una stagione dalle diverse sfaccettature, vissuta tra alti e bassi, ma che ha portato la Dinamo CAB Molfetta ad una riconferma nel campionato di Serie Nazionale di Serie C, […]

NEWS

E’ partita ufficialmente la stagione 2024/2025 della Polisportiva Dinamo Molfetta. La pallavolo molfettese continuerà ad avere un concreto punto di riferimento, contraddistinto dalla società arancio che, con le sue due compagini, […]
Ai titoli di coda la stagione della Dinamo CAB Molfetta: finisce 3-0 il derby in favore delle ragazze dell’ASD Zest La stagione della Dinamo CAB Molfetta è praticamente ai titoli […]
Ultimo atto di una stagione dalle diverse sfaccettature, vissuta tra alti e bassi, ma che ha portato la Dinamo CAB Molfetta ad una riconferma nel campionato di Serie Nazionale di Serie C, […]

SILVER SPONSOR

LA NOSTRA STORIA

Nel 2016, attorno ad un caffè, grazie alla lungimiranza di Andrea Bellifemine ed uno sparto gruppo di ragazze orfane di una società che chiude i battenti, nasce l’ASD Dinamo Molfetta, con l’intento di dare spazio a ragazze, giocatrici di pallavolo che, non trovando spazio altrove e mosse da una smisurata passione cominciano un nuovo percorso pallavolistico per la città di Molfetta: la 2ª divisione femminile.

L’incarico di gestire l’organizzazione Bellifemine chiama Nico De Robertis, già esperto conoscitore dell’ambiente e di tutte le dinamiche organizzative; quest’ultimo chiama a condurre la squadra una sua vecchia conoscenza: l’esperto coach Franco Marzocca.

Il primo campionato 2017/18 in 2ª divisione con il gruppo che si era creato la Dinamo ha avuto la meglio su compagini più giovani o più esperte.

L’anno successivo in 1ª divisione è una cavalcata vincente: 24 vittorie consecutive – 0 sconfitte – un solo set perso ed il diritto a partecipare alla Serie D, un campionato regionale!

2019/2020 il roster allestito da De Robertis e Marzocca è di tutto rispetto e punta a ben figurare anche in un campionato regionale, interrotto purtroppo a causa del Covid ma che consente alla società arancio/blu di approdare in Serie C, un campionato nazionale sia pur a diffusione regionale. Questa stagione vede nascere in casa arancio anche una squadra maschile con l’intenzione, anche qui, di raggruppare ragazzi appassionati del volley ma bloccati anch’essi dalla pandemia.

Il primo anno di Serie C la Dinamo punta a mantenere il titolo con una salvezza difficile da ottenere, ma, i rinnovati problemi causati dal Covid, inducono la Federazione ad annullare le retrocessioni e permettere alle società di ristabilizzarsi.

Veniamo al 2021/2022 l’anno in cui la compagine arancio raggiunge il massimo risultato: il diritto a disputare i play per l’approdo in Serie B2. Il gruppo maschile disputa la 1ª divisione con alterne fortune piazzandosi a centro classifica.

La stagione 2022/2023 viene disputata positivamente dalle ragazze di coach Marzocca che forse hanno avuto l’unica pecca di non aver creduto di poter bissare il risultato del precedente anno, mentre il gruppo maschile, guidato dal coach Fabio D’Agostino, ottiene un risultato eccezionale aggiudicandosi il titolo di Campione Territoriale ed il diritto a partecipare al campionato regionale di Serie D.

Quello che viene dopo è storia di questi giorni da scrivere e da programmare per il futuro.

LA NOSTRA STORIA

Nel 2016, attorno ad un caffè, grazie alla lungimiranza di Andrea Bellifemine ed uno sparto gruppo di ragazze orfane di una società che chiude i battenti, nasce l’ASD Dinamo Molfetta, con l’intento di dare spazio a ragazze, giocatrici di pallavolo che, non trovando spazio altrove e mosse da una smisurata passione cominciano un nuovo percorso pallavolistico per la città di Molfetta: la 2ª divisione femminile.

L’incarico di gestire l’organizzazione Bellifemine chiama Nico De Robertis, già esperto conoscitore dell’ambiente e di tutte le dinamiche organizzative; quest’ultimo chiama a condurre la squadra una sua vecchia conoscenza: l’esperto coach Franco Marzocca.

Il primo campionato 2017/18 in 2ª divisione con il gruppo che si era creato la Dinamo ha avuto la meglio su compagini più giovani o più esperte.

L’anno successivo in 1ª divisione è una cavalcata vincente: 24 vittorie consecutive – 0 sconfitte – un solo set perso ed il diritto a partecipare alla Serie D, un campionato regionale!

2019/2020 il roster allestito da De Robertis e Marzocca è di tutto rispetto e punta a ben figurare anche in un campionato regionale, interrotto purtroppo a causa del Covid ma che consente alla società arancio/blu di approdare in Serie C, un campionato nazionale sia pur a diffusione regionale. Questa stagione vede nascere in casa arancio anche una squadra maschile con l’intenzione, anche qui, di raggruppare ragazzi appassionati del volley ma bloccati anch’essi dalla pandemia.

Il primo anno di Serie C la Dinamo punta a mantenere il titolo con una salvezza difficile da ottenere, ma, i rinnovati problemi causati dal Covid, inducono la Federazione ad annullare le retrocessioni e permettere alle società di ristabilizzarsi.

Veniamo al 2021/2022 l’anno in cui la compagine arancio raggiunge il massimo risultato: il diritto a disputare i play per l’approdo in Serie B2. Il gruppo maschile disputa la 1ª divisione con alterne fortune piazzandosi a centro classifica.

La stagione 2022/2023 viene disputata positivamente dalle ragazze di coach Marzocca che forse hanno avuto l’unica pecca di non aver creduto di poter bissare il risultato del precedente anno, mentre il gruppo maschile, guidato dal coach Fabio D’Agostino, ottiene un risultato eccezionale aggiudicandosi il titolo di Campione Territoriale ed il diritto a partecipare al campionato regionale di Serie D.

Quello che viene dopo è storia di questi giorni da scrivere e da programmare per il futuro.